sabato 31 gennaio 2009

Comincia la campagna contro il fumo di chietiscalo.it


L'associazione “Chietiscalo.it” si fa promotrice di una campagna contro il fumo. Abbiamo creato una sezione sul nostro sito dalla quale si possono scaricare le pubblicazioni che man mano proporremo.
Volantini, locandine e altro da stampare e diffondere sul territorio, per arrivare capillarmente in ogni ambiente nel quale la legge sul fumo non viene ancora rispettata.
E' una campagna di sensibilizzazione e denuncia, a livello locale, finalizzata a diffondere a macchia d'olio in tutta la città la consapevolezza di questo problema.
Partiamo dai nostri uffici pubblici, gli ospedali, le scuole e cominciamo a segnalare e denunciare. L'applicazione delle sanzioni, infatti, è l'unica arma che abbiamo per imporre ai trasgressori il rispetto della legge stessa.
Spingiamo i nostri amministratori e i nostri politici a farsi carico di questo problema e a darci i mezzi per risolverlo. Tanti sindaci hanno emesso ordinanze a riguardo, ma c'è ancora tanta strada da fare.
Inviateci le vostre segnalazioni e noi le raccoglieremo e le pubblicheremo sul nostro sito. Accetteremo anche quelle anonime, perchè in molti luoghi, purtroppo, condizioni di lavoro precarie impediscono di "metterci la faccia", pur stando dalla parte della ragione.
Chiediamo agli organi di vigilanza di fare il proprio lavoro e non farsi scrupoli nell'applicare le sanzioni, al fine di tutelare i non fumatori che esigeranno il rispetto della legge.
Chiediamo alle istituzioni di creare un percorso facilitato per le segnalazioni e le denunce (numeri di telefono dedicati, moduli anche anonimi, ecc) per tutelare coloro che vogliano indicare i luoghi in cui avvengono le trasgressioni.
Esistono moltre altre campagne contro il fumo. La nostra vuole arrivare al singolo luogo, al cuore della città, ed è partita proprio dalla nostra segnalazione delle trasgressioni all'interno del Comune di Chieti.
Al Sindaco, infatti, abbiamo chiesto e chiediamo collaborazione, e proponiamo di istituire una vigilanza volontaria che possa sopperire alla mancanza di personale dedicato ai controlli. Un tramite che possa effettuare formalmente le segnalazioni alle quali seguiranno le sanzioni delle autorità abilitate.
Ai fumatori chiediamo un maggiore rispetto per il prossimo e li invitiamo ad informarsi sulla accertata nocività del fumo passivo e sulle accortezze da attuare per evitare situazioni di disagio (ad es. fumando vicino ad una porta o una finestra aperta è più il fumo che entra che quello che va fuori...)
Per informazioni e segnalazioni abbiamo creato un indirizzo di posta elettronica dedicato: fumonograzie@chietiscalo.it


Nessun commento:

Loading...